Stape

Tagging lato server per Shopify

Aggiornato
14 mag 2024
Pubblicato
10 mar 2023
Disponibile anche in

Stai cercando un modo facile e veloce per impostare il tagging lato server per Shopify? Garde all’app del server GTM di Stape per Shopify. Con il nostro app, puoi facilmente inserire uno script web di Google Tag Manager sul sito web, configurare il dominio personalizzato e il caricatore personalizzato, inviare i dati dell’evento di utenti e di e-commerce a data layer e configurare i webhook. Tutte queste funzioni ti  aiuteranno a fare il monitoraggio più preciso prolungando la durate dei cookie, facendo il tracciamente di browser resistente alle tecnologie della prevenzione di tracciamente, e inviando i dati affidabili alle piattaforme pubblicitarie e di marketing attraverso l’endpoint del server.  

In questo post di blog, mostrerò come configurare e installare l’app di Stape per Shopify così che potrai usare queste funzioni potenti immediatamente. 

Vantaggi dell’uso di tagging lato server per ShopifyCopia il link a questa sessione

Il tagging lato server può mettere il turbo il successo delle tue campagne di marketing con il monitoraggio della conversione preciso e l’analisi dell’utente. Tuttavia, prendere tutti i vantaggi richiede un setup minuzioso - qualcosa che nessuno dovrebbe trascurare. 

Per fare l’implementazione di tagging lato server il più facile possibile, abbiamo creato un'app del Server GTM di Shopify. Questo app è gratuito e aiuta a configurare facilmente il contenitore del server di Google Tag Manager per Shopify store.  Ma prima, parleremo dei vantaggi principali di tagging lato server per i siti di Shopify. 

1. Precisione dei dati migliorata: Il tagging lato server può aiutare a garantire la raccolta dei dati più precisa diminuendo il rischio della perdita dei dati o gli errori causati dagli adblocker, estensioni del browser o altri fattori lato cliente.

2. Attribuzione della conversione precisa. A causa della durata dei cookie e dei dati dell’utente inviati attraverso il server, le reti pubblicitarie possono attribuire in modo più preciso le conversioni delle campagne di marketing.

3. Performance del sito web migliorata. Con il tagging lato server, i tag sono caricati al server anziché il lato cliente, riducendo la quantità di codice che dovrebbe essere caricato sul browser dell’utente. Questo può migliorare la velocità di carica, che è molto importante per l’esperienza dell’utente e SEO.

4. Sicurezza migliorata. Il tagging lato server può aiutare a migliorare la sicurezza di sito web riducendo il rischio di violazione dei dati o altri minacci della sicurezza causati da vulnerabilità lato cliente.

Funzioni di app del server GTM per ShopifyCopia il link a questa sessione

L’obbiettivo di app del server GTM di stape è semplificare il processo della configurazione del server di Google Tag Manager e fornire i dati a server GTM. Il nostro app può funzionare anche con hosting di stape.io per server di Google Tag Manager o con qualcos'altro, ma il caricatore personalizzato di plugin e le funzioni di cookie keeper funzionano solo quando si utilizza l’hosting di stape.io.

1. Aggiungi lo script di web Google Tag Manager ad ogni pagina del sito web.

Attiva il casello di controllo “Insert GTM snippet” e aggiungi l’ID web di Google Tag Manager. Dopo averlo fatto, l’app di stape inserirà uno script web GTM ad ogni pagina del sito web.

Add web Google Tag Manager script onto every page of the website. 

2. Aggiungi un dominio personalizzato.

Aggiungi un dominio personalizzato.La configurazione di un dominio personalizzato per il tuo tagging server è vivamente consigliata da quando si attiva la capacità di impostare i cookie di prime parti. Utilizzando il dominio predefinito per il server GTM, le piattaforme di monitoraggio come Google Analytics imposteremo i cookie del dominio google-analytics.com. Questi sono i cookie di terze parti. Nei browser con Intelligent Tracking Prevention, come Safari e Firefox, la durata dei cookie di terze parti può essere aumentata fino a 7 giorni. Quando Google Analytics usa un dominio personalizzato, si imposta i cookie di prime parti, che possono vivere fino a 2 anni. 

Per attivare questa funzione, abiliti il casello di controllo e aggiungi un dominio personalizzato. Seguire questa guida per trovare l'identificativo del contenitore Stape.

Add a custom domain

3. Aggiungi un caricatore personalizzato.

Il caricatore personalizzato è una funzione di stape che fa gli script di Google Tag Manager e Google Analytics invisibili per gli ad blocker. Funziona solo se stai utilizzando l’hosting di stape.io per sGTM. Per attivare il caricatore personalizzato, abiliti il casello di controllo e aggiungi l’identificatore del contenitore di stape

Add a custom loader

4. Aggiungi gli eventi e-commerce e i dati dell’utente a data layer.

data layer tab - shopify app by stape

Attivazione del livello dati:

  • Attivare la casella di controllo “dd ecommerce Data Layer events”.
  • Salvare le modifiche.
  • Copiare il codice del pixel personalizzato nella casella sottostante della scheda Livello dati e seguire le istruzioni per aggiungerlo e attivarlo.

5. Inviare webhook al contenitore GTM del server.

Nota: il problema dei webhook su Shopify è che non contengono i dati dei cookie, che sono fondamentali per il tracciamento di qualsiasi piattaforma, quindi l'uso degli eventi webhook è consigliato solo come ultima risorsa se per qualche motivo non è possibile tracciarli online.

In questa scheda vengono configurati gli eventi webhook.

webhook tab in shopify app by stape

Per attivare un webhook è necessario attivare la casella di controllo, specificare l'url del contenitore GTM del server e /percorso in cui i webhook devono essere inviati.

È possibile sottoscrivere webhook quando viene creato un nuovo ordine o quando viene effettuato un rimborso su un ordine.

Ecco alcuni utili post del blog sull'uso e il debug dei webhook:

Come configurare il tagging lato server per il tuo Shopify storeCopia il link a questa sessione

La configurazione standard di tagging lato server è semplice con l’app del Server GTM di Stape per Shopify. L’app ti aiuterà ad implementare uno script modificato gtm.js per Shopify store, inviare i dati a sGTM utilizzando i webhook e trasmettere le spinte di data layer al contenitore web.

Utilizzando l’hosting del server di Google Tag Manager di stape.io, puoi facilmente configurare un server cloud per il server di Google Tag Manager. Offriamo due opzioni d’hosting sGTM: sGTM hosting Globale e sGTM hosting Europeo. sGTM hosting Europeo si serve per gli utenti che non possono trasferire i dati dell’utente fuori dell’UE e non possono utilizzare Google Cloud per eseguire il contenitore del server di Google Tag Manager. 

Sono i passi di base richiesti per configurare il tagging lato server per Shopify:

3. Invia i dati al contenitore del server di Google Tag Manager. Ci sono i tre modi più popolari per questo:

4. Configuri il monitoraggio all’interno del contenitore del server di Google Tag Manager. Gli strumenti di marketing e analisi supportano il tagging lato server e hanno i tag per sGTM. Puoi trovare le guide sul nostro sito per implementarli, ad esempio, Facebook CAPI, TikTok events API, SnapChat, Google Ads server-side tracking, ecc. Inoltre puoi utilizzare sGTM per arricchire i dati sGTM inviati utilizzando Firestore o Google Sheets. Un’altra funzione utile di sGTM è inviare le conversioni offline a  Facebook e Adwords

5. Installate l'app nel vostro negozio.

Attivare il componente aggiuntivo in Sales channels → Online Store → L'argomento attivo → pulsante Customize → App embeds tab → attivare Stape server GTM app e premere Save.

Debugging a GTM downloadCopia il link a questa sessione

Dopo l'attivazione o qualsiasi modifica, si consiglia di verificare se il contenitore è stato effettivamente caricato sul sito.

Per farlo, andare su una qualsiasi pagina del sito, aprire la console del browser e nella scheda Rete inserire l'ID del contenitore senza la parte “GTM-”. Si dovrebbe vedere una richiesta con stato di risposta 200:

Debugging a GTM download

Debugging data layer checkout eventsCopia il link a questa sessione

Con gli eventi che si verificano prima della pagina di checkout tutto funziona come su qualsiasi altra piattaforma: potete lanciare un'anteprima del vostro contenitore web GTM e trovarvi tutti gli eventi che fate:

debugging data layer checkout events - stape

L'unica opzione di Shopify per tracciare gli eventi sulle pagine di checkout è quella di utilizzare l'API Pixel di Shopify, quindi gli eventi del livello dati e l'installazione di GTM sono implementati tramite questo nella nostra applicazione.

Ma a causa del modo in cui è tecnicamente implementato (tutto il codice di pixel api è reso come un iframe separato), non è possibile eseguire le anteprime di GTM su quelle pagine, anche se tecnicamente il contenitore GTM verrà caricato lì.

Quindi, purtroppo, al momento non è possibile eseguire il debug degli eventi di checkout in modalità anteprima. Questa restrizione si applica anche agli eventi di acquisto se si utilizza l'estensibilità del checkout per la pagina di stato dell'ordine.

L'unica opzione per il debug degli eventi di checkout in Shopify è pubblicare la configurazione o le modifiche sui container e controllare le richieste di rete nella console del browser.

In questo modo è possibile verificare se tutti gli eventi configurati vengono eliminati e se contengono tutti i payload configurati.

debugging checkout events in Shopify - stape

Per facilitare la ricerca delle richieste di GTM, è possibile specificare nel filtro l'url o parte dell'url del contenitore del server.

Conclusione:Copia il link a questa sessione

Le possibilità di tagging lato server si espandono rapidamente, dando all’utente uno strumento enorme per migliorare la precisione del monitoraggio delle conversioni e analisi. Di più, Stape cerca di semplificare l’utilizzo di sGTM per i nostri clienti, così abbiamo rilasciato l’app del Server GTM per Shopify

L’app del Server di Staper per Shopify è uno strumento fantastico con numerosi funzioni e vantaggi. Ad esempio, puoi facilmente impostare il monitoraggio sul tuo sito web aggiungendo uno script di Google Tag Manager e configurando il caricatore e il dominio personalizzato. Ad esempio, puoi inviare i dati dell’utente a data layer e configurare i webhook.

Tutte queste funzioni aiutano a fare i dati in analisi più precisi prolungando la durata dei cookie e fanno il monitoraggio di browser resistente alle tecnologie della prevenzione di monitoraggio. Questi strumenti sono essenziali per la trasmissione dei dati affidabile attraverso l’endpoint di server per le piattaforme pubblicitarie e di marketing.

Se cerchi la soluzione veloce e semplice per configurare il tagging lato server di Shopify, Stape è la strada per percorrere. Prendi i vantaggi di questa soluzione fantastica oggi e raccogli i benefici delle informazioni di monitoraggio precise con l’App del server GTM di Stape per Shopify. Prova oggi - sappiamo che non rimarrà deluso! 

Taggato con:Shopify

Ospita il tuo server GTM su Stape