Vantaggi dell'hosting stape per il server di Google Tag Manager

Autore
Stape
Pubblicato
26 nov 2021
Disponibile anche in

La configurazione di tagging lato server può essere impegnativa. Hai bisogno di investire tempo e denaro nella configurazione di un server cloud, conoscere il concetto chiave del monitoraggio lato server e, finalmente, configurare il monitoraggio ss. Abbiamo creato l’hosting di stape per il server di Google Tag Manager per rendere il tagging lato server più facile.

Con l’hosting di stape per il contenitore del server di Google Tag Manager, puoi configurare l’URL di tagging server in 1 clic - è super semplice. Plus, ti fa risparmiare il denaro. L’hosting sGTM di stape è circa cinque volte più economico di GCP.

Detto questo, l’hosting GTM di stape ha i multipli benefici, compreso il suo prezzo e semplicità, che permette a chiunque senza la conoscenza della tecnica di configurare l’hosting cloud per il server di Google Tag Manager. 

Inoltre del suo prezzo e della semplicità, stape ha altri multipli vantaggi. In questo post, voglio coprire tutti i vantaggi che l’hosting per sGTM di stape offre. Abbiamo un altro articolo che descrive perché stape è più economico di GCP.

1. Custom loaderCopia il link a questa sessione

È vivamente consigliato di usare il sottodominio personalizzato per l’URL del tuo tagging server. Si aiuterà a configurare i cookie in modo più accurato ed a prolungare i cookie. Voglio fare qualche esempio.

Permettetemi di mostrarvi alcuni esempi.

    Prolungare la durata dei cookie.

Safari ha gli algoritmi di prevenzione di Intelligent Tracking integrati che tolgono la durata dei cookie a 24 ore (al più di tempo). Con l’aiuto del monitoraggio lato server con il sottodominio personalizzato, puoi prolungare i cookie in Safari. Significa che quando un utente visita di nuovo il tuo sito, non sarà considerato come utente nuovo.

    Impostare i cookie di prime parti.

Quando configuri il Conversion API di Facebook utilizzando il server GTM, devi inviare i cookie fbp e fbc ai server di Facebook. Non puoi impostare questi cookie quando si usi il sottodominio di terze parti come il tagging server da quando solo il tuo dominio ha l’accesso per configurare i cookie per il tuo sito web. Senza un sottodominio personalizzato, meno parametri saranno inviati a Facebook, e quindi meno eventi saranno attribuiti alle tue campagne. Click ID e browser ID (fbp e fbc) sono i parametri fondamentali quando si misura i risultati delle tue campagne pagate su Facebook.

Il caricatore gtm.js personalizzato di Stape si può fare di più - si aiuta a diventare lo script di Google Tag Manager più resistente ai blocker.

Puoi configurare il caricatore gtm.js personalizzato all’interno di stape.io admin. Solo clicchi sulle configurazioni e aggiungi l’ID di Google Tag Manager web. Dopo hai bisogno di aggiornare il codice GTM sul sito.

Quando aggiungi l’ID GTM web al caricatore personalizzato di stape.io, puoi vedere che gtm.js è stato spostato da un percorso della richiesta casuale. Questo miglioramento ti aiuterà a “nascondere” lo script di Google Tag Manager dagli strumenti di blocco. 

cutstom gtm.js loader 

2. Preview headerCopia il link a questa sessione

Preview header è una funzione utile quando hai bisogno di inviare le richieste al contenitore del server di Google Tag Manager da qualche altra parte (non GTM web). Ad esempio, da CRM. Utilizzando la funzione di preview header di Stape, puoi vedere la richieste da CRM nel Server della modalità di anteprima del contenitore di Google Tag Manager.

Diciamo che vuoi inviare un evento di acquisto da CRM al server di Google Tag Manager. Uno dei modi di farlo è di usare i webhook. I dati da webhook saranno consegnati al tuo server di Google Tag Manager ma non saranno visualizzati nella modalità di anteprima, facendo il debug e l'installazione più complicati.  

E qui che aiuta la funzione di preview header di stape. Utilizzando il preview header puoi “costringere” la modalità di anteprima sGTM di visualizzare tutte le richieste che sono state inviate a sGTM, non importa se è stato fatto da tuo GTM web o da risorse di terze parti come webhook. Se non utilizzi il preview header, il tuo contenitore sGTM riceverà i dati, ma le richieste non saranno visualizzate nell'anteprima.

Per configurare il preview header in stape, apri la modalità di anteprima del server di Google Tag Manager -> clicchi sui tre punti nell’angolo in alto destra -> Clicchi su inviare le richieste a mano -> Copi X-Gtm-Server-Preview HTTP header.     

server google tag manager preview header 

Dopo vai al tuo account stape.io -> clicchi sulle configurazioni -> la configurazione di Preview header -> incolla preview header che hai copiato dal sGTM -> Clicchi su salva.  

!

Devi rimuovere il preview header, una volta hai fatto con l’installazione perché il preview header è un valore dinamico.

Altrimenti, se accedi al sGTM l’altro giorno, non vedrai alcuna richiesta nella modalità di anteprima sGTM. Succede perché l'intestazione dell'anteprima è stata modificata e se la vecchia intestazione dell'anteprima è stata aggiunta a stape, non vedrai alcuna richiesta nell'anteprima sGTM poiché si basa sulla vecchia intestazione dell'anteprima.

3. Faster gtm.js/gtag.js/analytics.js loading timeCopia il link a questa sessione

Potresti notare che il contenitore GTM del server configurato utilizzando il provisioning automatico richiede molto tempo per il caricamento. L’hosting di stape risolve questo problema utilizzando brotli per ottimizzare la velocità di caricamento e utilizzando Nginx invece di node.js poiché Nginx è più veloce nel file server nella cache.

gtm.js loading time GCP
gtm.js loading time stape

4. Non è necessario eseguire script se si desidera eseguire l'aggiornamento all'ambiente di produzioneCopia il link a questa sessione

La distribuzione GCP predefinita utilizza un unico server. Questo ambiente è consigliato per testare il traffico limitato. Quando decidi di muovere il tagging lato server alla produzione, dovresti aggiornare all'ambiente flessibile di App Engine. 

Quando aggiorni, Google alloca un minimo di tre server per il contenitore per la ridondanza.

Ci sono due cose principali che dovresti considerare durante l’aggiornamento da distribuzione GCP test a ambiente flessibile di App Engine:

    - Costi

La configurazione della produzione minima sull’hosting di Google costerà USD 120 (tre cloud server dove ciascuno costa USD 40). Il costo minimo di Stape è USD 20; per i siti più significativi, offriamo un Business plan che costa USD 100 - interessato perché siamo più economici? Abbiamo questo blog che descrive come stape ottimizza i costi del server GTM.  

    - Esegui script di shell per eseguire l'aggiornamento alla produzione.

Quando decidi di aggiornare all’ambiente della produzione aggiungendo una carta di credito a Google Cloud non è sufficiente e hai bisogno di eseguire script di shell a mano per aggiornare alla produzione. Inoltre, sono necessarie altre configurazioni per ridurre i costi di hosting del server di Google Tag Manager.

Su stape, faremo il lavoro per te e in meno di 30 secondi, semplificando l'aggiornamento del server cloud. Tutto quello che devi fare è cliccare su un pulsante nell'amministratore di stape.io. 

5. Nessuna configurazione aggiuntiva nel contenitore del server GTMCopia il link a questa sessione

La configurazione predefinita richiede la modifica dei client di Universal Analytics e Google Analytics 4 per caricare GA dall’URL del tuo server. Anche hai bisogno di aggiungere il cliente del contenitore di Google Tag Manager al load gtm.js dal tuo sottodominio personalizzato.

Il caricamento di gtag.js e gtm.js dall’URL di tagging server offrirà tutti i vantaggi del monitoraggio lato server e i cookie di prime parti.

L’hosting di Stape fa tutto automaticamente. Devi aggiungere l’URL di trasporto ai tag GA4 e UA all’interno il contenitore web di Google Tag Manager. Non è necessario configurare client aggiuntivi o effettuare altre configurazioni nel contenitore del server di Google Tag Manager .

6. AutoscalingCopia il link a questa sessione

Un ambiente flessibile di Google Cloud ridimensionerà automaticamente il tuo server da un minimo di 3 server a 6 server. Quando Google rileva che il GTM del tuo server ha bisogno di più risorse, si ridimensiona automaticamente. sGTM potrebbe richiedere più risorse per diversi motivi: il traffico verso il tuo sito web potrebbe aumentare o hai aggiornato la configurazione del tagging lato server e l'invio di più eventi, ecc.

Autoscale ha le cose buone e brutte. La cosa buona è che sGTM riceverà più spazio quando ha bisogno e continuerà a lavorare. Potrebbero verificarsi situazioni in cui l'hosting cloud smette di funzionare senza la scalabilità automatica ed è necessario aggiornarlo manualmente.

La cosa brutta è che autoscale significa un prezzo più alto per l’hosting sGTM. Tre server da Google costeranno USD 120, mentre sei costeranno circa USD 240. 

Su stape, eseguiamo anche la scalabilità automatica dei server quando ne hai bisogno. Se il nostro sistema si accorge che il tuo server ha bisogno di più CPU o memoria, lo aggiungeremo. Stape non addebita alcun costo per la scalabilità automatica. Se hai sottoscritto per il Pro plan, pagherai comunque USD 20 e il server GTM riceverà più CPU e memoria quando necessario e pagherai comunque lo stesso importo. La nostra fatturazione è collegata solo alle richieste.

7. Accesso e fatturazioneCopia il link a questa sessione

Stape ha due tipi degli account:

  • Personal
  • Agency

Utilizzando gli account dell’agenzia, puoi gestire e creare i contenitori dei clienti. Questa funzione può essere utile per le agenzie. Diciamo vuoi configurare il monitoraggio lato server per i tuoi clienti e chiedere al cliente di aggiungere la fatturazione. Puoi farlo utilizzando l’account dell’agenzia di stape, solo crei un contenitore e invii a loro un invio. I clienti possono aggiungere la loro fatturazione, mentre puoi gestire e configurare il loro contenitore. 

8. Condivisione del contoCopia il link a questa sessione

È possibile condividere l'accesso al proprio account stape.io con altre persone. Una volta condiviso l'accesso, un'altra persona avrà pieno accesso al vostro account. Potrà visualizzare e modificare tutti i contenitori.

Per condividere l'accesso, fare clic su Impostazioni account -> Accesso condiviso -> Invita utente.

9. LogsCopia il link a questa sessione

Gli utenti dei piani Pro e Business hanno accesso ai registri. Questa funzione è utile quando si imposta il monitoraggio lato server. Aiuta a capire quali dati sono stati inviati al server GTM e quale risposta è stata inviata. Ad esempio, è possibile verificare se tutti gli eventi di acquisto avevano lo stato 200 (il che significa che sono stati elaborati correttamente) o filtrare tutti gli eventi con errore 500 e vedere il motivo dell'errore.

Tipi di tronchi:Copia il link a questa sessione

1. Access Logs. Mostra le richieste ricevute dal server GTM. È possibile controllare i dettagli di ciascun log e vedere i log delle richieste e delle risposte corrispondenti, se presenti.

2. Request Logs. Mostra le richieste che il server ha inviato alle piattaforme Facebook, TikTok, ecc. Disponibile solo se si utilizzano i tag Stape.

3. Response Logs. Mostra la risposta del server dalle piattaforme Facebook, TikTok, ecc. Disponibile solo se si utilizzano i tag Stape.

10. APICopia il link a questa sessione

Siamo sempre alla ricerca di modi per espandere la nostra piattaforma, ed è per questo che abbiamo aggiunto l'accesso alle API. Se siete interessati a creare un'integrazione con Stape e volete maggiori informazioni su come funziona o quali sono i requisiti, inviateci un'e-mail a support@stape.io.

11. Server zonesCopia il link a questa sessione

Abbiamo diverse zone di hosting e sedi di server in continua espansione.

  • US Center (Iowa)
  • US East (South Carolina)
  • US West (Oregon)
  • EU West (Belgium)
  • EU North (Finland)
  • EU Center (Germany)
  • AP East (Singapore)
  • AP South (Delhi)
  • SA East (São Paulo)

11. Global CDNCopia il link a questa sessione

Global CDN è un'eccellente funzione disponibile per tutti i contenitori Stape sGTM ed è completamente gratuita. Utilizza la piattaforma di Cloudflare, che carica i file js da un server che risiede più vicino ai visitatori del sito, con conseguente maggiore velocità di caricamento delle pagine web.

Conclusione:Copia il link a questa sessione

L’hosting di Stape per il server di Google Tag Manager non è solo il più economico e semplice da configurare. Anche offriamo le numerose funzioni di hosting come le soluzioni di tagging lato server, facendo la tua esperienza di tagging semplice e diretta.

Anche se l’hosting sGTM di stape si trova a Google Cloud, tutte le nostre soluzioni fanno la gestione dell’hosting del tuo server senza sforzo. Ti aiutiamo a configurare il tagging lato server per il tuo sito web senza dover passare ore a configurare tutto manualmente per codificare il server.

Avete bisogno di aiuto per impostare il tagging lato server?

Se siete interessati, rispondete alle seguenti domande. Vi invieremo un preventivo gratuito.

Chiedere aiuto
Taggato con:gtm server

Ospita il tuo server GTM su Stapeproprio ora!