Tagging lato server vs tagging lato client

Pubblicato
15 feb 2022
Disponibile anche in

Il monitoraggio sul sito è essenziale per la tua campagna. Grazie a questo, puoi analizzare le azioni degli utenti che ti permettono di rendere la comunicazione con i clienti più personalizzata e le offerte più rilevanti alla richiesta di ciascun utente. 

Uno dei modi più popolari del monitoraggio è Google Tag Manager. Ti permette velocemente e semplice di aggiornare i codici di misurazione e i relativi frammenti di codice (collettivamente noti come tag) sul tuo sito web o sull’app mobile. 

Nel 2020, Google ha introdotto il monitoraggio lato server - il nuovo livello della funzionalità di Google Tag Manager (GTM). Questo è il tipo di monitoraggio degli eventi che utilizza un contenitore lato server. Ma tradizionalmente il monitoraggio lato client viene utilizzato con un contenitore situato nelle pagine del sito nella configurazione. Allora, è necessario passare al nuovo modo di monitoraggio?

In questo articolo ti racconterò qual'è la differenza tra il monitoraggio lato server e lato client, sottolineerò i vantaggi e gli svantaggi di ciascun sistema e spiegherò perché l’hosting di Stape è la soluzione migliore.    

Che cos’è il monitoraggio lato client e perché non è più sufficiente?Copia il link a questa sessione

Il monitoraggio lato client è un tipo comune del monitoraggio in cui il browser dell’utente interagisce direttamente con i servizi di analisi. Quando la pagina del sito viene caricata, il contenitore viene caricato contemporaneamente, vengono attivati i codici di monitoraggio e tutti i dati di interazione vengono inviati ai servizi di analisi. Tali servizi possono essere        Google Analytics, Google Ads ed altri.

client side tracking

Negli ultimi anni, il monitoraggio lato client ha fallito. Vale a dire, la velocità delle pagine ha diminuito drasticamente, sono comparsi i problemi con la sicurezza e i cookie di terze parti. Tutto a causa degli script pesanti (che sovraccaricano il sito), la perdita dei dati indesiderata, il controllo basso ed aumento degli AdBlockers.  

Questo è quando il monitoraggio lato server arriva per affrontare questi problemi. Sta diventando più popolare, chiaro e accessibili. 

Che cos’è il monitoraggio lato server?Copia il link a questa sessione

Il monitoraggio lato server è il nuovo tipo diverso del monitoraggio che coinvolge un server anziché un cliente. Crei, installi e gestisci se stesso.    

Il principio di funzionamento è lo stesso del monitoraggio lato client, ma con il passo aggiuntivo - è un contenitore del cloud server. È su quel server che il tag manager ottiene i dati dal browser e quindi li reindirizza ai sistemi di analisi.  

server side tracking

Invece di inviare i dati dell’evento direttamente ai servizi di analisi, i dati vengono inviati primo al GTM e solo dopo ai servizi di analisi che usi. Le richieste dell’utente vengono al server, trasformandole negli eventi gestiti da i tag, i trigger e altri variabili. 

Perché è un successo?Copia il link a questa sessione

Il monitoraggio lato server può sopportare la perdita dei dati a causa di ITPs, le restrizioni di iOS e ridurre l’impatto degli AdBlocker. Tutto questo ha due ragioni: l’uso del sottodominio personalizzato per il monitoraggio lato server, che imposta i cookie di prime parti e sostituisce il dominio di richiesta, e la mappatura avanzata degli eventi basata sui dati dell'utente.    

Il tracciamento lato server può migliorare significativamente la velocità della pagina, sostituendo gli script di tracciamento di terze parti con un'integrazione lato server. Consultate questo post del blog per vedere l'elenco di tutte le piattaforme che supportano il tracciamento lato server.

Il tagging SS è il modo migliore per mantenere al sicuro i dati dei clienti e degli eventi. I fornitori hanno accesso solo ai dati configurati nella richiesta. Non hanno alcuna possibilità tecnica di vedere altre informazioni sugli utenti o sugli eventi. Mentre con il tagging lato client, gli script possono raccogliere tutte le informazioni che desiderano.

Ultima, ma non meno importante, è la possibilità di impostare cookie di prima parte. È possibile solo se si utilizza un sottodominio personalizzato per il server di tagging. Un sottodominio personalizzato deve essere situato nella stessa gerarchia del sito principale. Ad esempio, se il sito è example.com, il sottodominio di sGTM dovrebbe essere sgtm.example.com. In questo caso, Facebook, Google Analytics o qualsiasi altra piattaforma che utilizza l'integrazione lato server sarà in grado di impostare i cookie dal vostro nome di dominio - cookie di prima parte.

Ma ci sono anche due svantaggi principali del ss tagging: il costo e la complessità. Il componente critico dell'ss tagging sono i server cloud che gestiscono tutti i dati richiesti, e bisogna pagare i server separatamente. Sebbene l'sGTM sia simile a quello web, la logica di impostazione dell'ss tagging è completamente diversa. Ciò può causare incomprensioni e complicazioni nella creazione dei tag ss.

Pro e contro del tagging lato client e serverCopia il link a questa sessione

VantaggiTagging lato clientTagging lato server
Velocità di paginalentaveloce
Protezione dei dati bassaalta
Controllo dei datibassoalto
Resistenza agli AdBlockerbassaalta
Costogratisa pagamento
Configurazionefacilecomplicata
Funzionalitàaltain corso

Come puoi usare Stape per il monitoraggio lato server?Copia il link a questa sessione

Stape hosting per server Google Tag Manager è il modo più economico e semplice per configurare un server di tagging cloud per sGTM. Utilizzando stape, è possibile configurare un server di tagging sGTM con un solo clic. Offriamo un piano gratuito per i piccoli siti e due piani per quelli più grandi: Pro (20$/mese) e Business (100$/mese). 

Google consiglia di utilizzare almeno 3 server cloud per container nell'ambiente di produzione per garantire la ridondanza, e il costo è di 120 dollari al mese su Google App Engine. Noi offriamo la stessa configurazione per 20 dollari.

Oltre al prezzo e alla semplicità, Stape presenta altri vantaggi:Copia il link a questa sessione

  • Custom gtm.js loader
  • Preview header
  • Tempo di caricamento di gtm.js/gtag.js/analytics.js più veloce
  • Non è necessario eseguire script se si desidera aggiornare l'ambiente di produzione.
  • Nessuna configurazione aggiuntiva nel contenitore GTM del server
  • Autoscaling
  • Accesso e fatturazione
  • Condivisione dell'account
  • Logs
  • API

Conclusioni:Copia il link a questa sessione

Il tracciamento lato client è un ottimo modo per ottenere dati, ma non è più affidabile e sicuro. Inoltre, i file javascript pesanti possono ridurre significativamente le prestazioni del sito.

Il tracciamento lato server è uno strumento potente che presenta numerosi vantaggi ed elimina tutti i problemi del tracciamento lato client. Tuttavia, presenta anche alcuni svantaggi che è bene considerare prima di implementarlo sul proprio sito.

Avete bisogno di aiuto per configurare il tracciamento lato server?

Bastano poche semplici domande. Cliccate su Richiedi assistenza , compilate il modulo e vi invieremo un preventivo.

Chiedere aiuto
Taggato con:gtm server

Ospita il tuo server GTM su Stapeproprio ora!