Stape
Ricerca

Integra Mailchimp con il tuo sito utilizzando il contenitore del server di Google Tag Manager

Aggiornato
24 ott 2022
Pubblicato
16 mag 2021
Disponibile anche in

Abbiamo creato un Mailchimp tag per il contenitore del server di Google Tag Manager per aiutarti a collegare il tuo sito a Mailchimp. Questo tag ti permette di utilizzare il contenitore del server di Google Tag Manager per tracciare gli eventi, creare e aggiornare i contatti o fare quello allo stesso tempo. Il vantaggio principale dell’uso di questo tag è che puoi aggiungere i nuovi utenti. Prima, era possibile solo con l’aiuto degli sviluppatori di backend. Significa che puoi collegare il tuo sito a Mailchimp utilizzando Google Tag Manager. Nessun sviluppatore è necessario.

Cos’è Mailchimp?

Mailchimp (precedentemente conosciuto come un servizio di email marketing) è una piattaforma di marketing popolare, che è disponibile nei 50 paesi. Gli app di Mailchimp web e mobile hanno funzioni integrate come la pianificazione e il design di email, dashboard di pubblico, studio di contenuto, automazione preintegrati, calendario di marketing, analisi in tempo reale e molto più. Mailchimp è una delle aziende di maggiore successo nell’industria. Migliaia delle società utilizzano Mailchimp per email marketing. Per questo motivo abbiamo creato un tag per il contenitore del server di Google Tag Manager che aiuta a collegare il tuo sito a Mailchimp.

Tagging lato server per Mailchimp

Non è stato mai così facile integrare Mailchimp. Tutto ciò che ti serve è impostare il contenitore del server di Google Tag Manager e gli eventi e parametri configurati. Se già hai impostato Conversion API di Facebook utilizzando GTM, è probabile che hai già tutti i parametri ed eventi necessari all’interno del contenitore web e del server. Puoi configurare l’integrazione di Mailchimp in pochi minuti senza aiuto degli sviluppatori.

Mailchimp tag per Google Tag Manager può aiutarti a costruire un'integrazione velocemente. Questa automazione espande le tue entrate e semplifica tutti  i processi relativi. Anche aiuterà a diminuire le ore del lavoro a mano. Con l’aiuto di Mailchimp tag per il contenitore del server di Google Tag Manager, puoi integrare Mailchimp facilmente e eliminare i lavori impegnativi.

Come funziona il tag per il contenitore del server di Google Tag Manager

Prima voglio descrivere tutti i campi e funzioni di Mailchimp tag. Puoi aggiungere il Mailchimp tag al tuo contenitore del server dalla galleria dei modelli o solo cliccando su questo link.

Il Mailchimp tag per il contenitore del server ha le seguenti funzioni:

  • Monitoraggio degli eventi
  • Creazione e aggiornamento dei contatti
  • Creazione e aggiornamento dei contatti e monitoraggio degli eventi

Tutte queste opzioni richiedono un email dell’utente che è codificato con MD5. Mailchimp Marketing API utilizza l’hash MD5 della versione minuscola dell'indirizzo email di contatto per le chiamate API. Puoi utilizzare Data Tag e Data Client per inviare agli utenti un email che è codificato con MD5.

hash user data to MD5

Questo tag permette anche di aggiungere merge tags. Puoi utilizzare merge tags per inviare le email personalizzate al tuo pubblico. Il merge tag sembra un testo a capo in segni speciali:*|ESEMPIO|*. Ad esempio,  puoi utilizzare il merge tag per inserire un email dell’utente in modo dinamico. Così quando i tuoi clienti aprono l’email, vedrano i suoi nomi. Anche puoi inviare un link al tuo sito web all’interno del merge tag e usarlo per email su carrelli abbandonati. Tali email presentano i link ai prodotti che gli utenti hanno aggiunto ai carrelli ma hanno finito senza acquisto. 

Il Mailchimp tag anche permette di inviare gli eventi insieme ai parametri dell’evento. Con l’aiuto degli eventi e parametri, puoi segmentare il tuo pubblico o creare i trigger. Per esempio, puoi inviare un evento quando l’utente si è iscritto alla newsletter e aggiunge i tipi della newsletter preferiti ai parametri dell’evento.

Come collegare il tuo sito web a Mailchimp utilizzando il contenitore del server di Google Tag Manager

Per collegare Mailchimp al tuo sito, ti serve il contenitore del server di Google Tag Manager configurato.

2. Aggiungi il sottodominio personalizzato. Questo passo è vivamente consigliato ma non è necessario. 

3. Scegli che tipo di eventi, parametri di eventi e parametri di utenti vuoi inviare a Mailchimlp. Mostrerò come inviare quei parametri dal contenitore web al server utilizzando Data Tag e Data Client nei passi successivi.

4. Per aggiungere un Data Client, scarichi un Zip file da GitHub -> Clicchi sui modelli all’interno del contenitore del server -> Clicchi su “Nuovo” sulla sezione di Client Templates -> Clicchi su tre punti nell'angolo in alto a destra -> Clicchi su Importare.

add data client to the server container

5. Per aggiungere Data Tag, scarichi un Zip file da GitHub -> Clicchi sui modelli all’interno del contenitore web -> Clicchi su “Nuovo” sulla sezione di Client Templates -> Clicchi su tre punti nell'angolo in alto a destra -> Clicchi su Importare.

add data tag to web Google Tag Manager 

6. Questo esempio ti mostrerò come aggiungere un nuovo utente alla lista di Mailchimp dopo un acquisto è stato finalizzato. Questo utente sarà aggiunto alla lista di Mailchimp insieme con informazione del prodotto. Puoi utilizzare questa informazione, per esempio, per creare le campagne up-sell e cross-sell.

Ho un data layer all’interno di contenitore web di Google Tag Manager che invia le informazioni sugli acquisti e utenti. Prima di tutto, ho bisogno di creare le variabili di data layer che cattureranno i parametri che voglio inviare a Mailchimp: email di utente, nome, cognome, nome del prodotto, ID, COD e categoria. 

7. Configurò un Data Tag all’interno del contenitore web per passare queste variabili al contenitore del server. Crei nuovo tag  -> Tipo di tag Data a GTM lato server  ->  Scegli il tipo di evento  -> Aggiungi GTM Server Side URL e GTM Server Preview HTTP header (ti serve questo per vedere le richieste di Data Tag all’interno di contenitore del server) -> Aggiungi i parametri di utenti e eventi. Dopo aver finito, clicchi su salva, apri le modalità di anteprima e controlli se il contenitore del server vede le informazioni che hai inviato utilizzando Data Tag.

Devi inviare email di utente in due modi: il primo deve avere un hash con MD5, aggiungerlo in User Data e il secondo deve essere inviato all’interno di Event Data senza la trasformazione. 

8. In questo passo, creerò le variabili all’interno del contenitore del server per catturare i parametri di utente e eventi inviati dal contenitore web utilizzando un Data Tag. Crei le nuove variabili -> Tipo Event Data -> Aggiungi Key Path.

create event data variable

9. Crei un nuovo tag all’interno del contenitore del server -> Aggiungi Mailchimp tag al contenitore del server utilizzando questo link alla galleria di modelli del server -> tipo di tag Mailchimp -> scegli il tipo di evento -> aggiungi una lista di ID e Mailchimp API Key -> Aggiungi le informazioni di contatto e dell'evento -> Clicchi su salva. Dopo è finito, apri la modalità di anteprima web e server e controlli che Mailchimp tag funziona e contatto è stato aggiunto alla lista di Mailchimp. 

MailChimp track events server-side 

10. Pubblica i contenitori web e server. 

Conclusione

Con il Mailchimp tag per contenitore del server di Google Tag Manager, puoi aggiungere i nuovi utenti e tracciare gli eventi per utenti esistenti. Alla fine, ti aiuterà a crescere la tua lista iscritti e aumentare le vendite. Ma prima di tutto, permette di configurare l’integrazione senza aiuto degli sviluppatori - tutto fatto all’interno di interfaccia web e server di Google Tag Manager.

Taggato con:EmailsGTM tag

Ospita il tuo server GTM su Stapeproprio ora!